È crollato il record di visitatori a Medievalis che nell’edizione 2009 aveva fatto registrare 28mila presenze complessive. Questa cifra è stata raggiunta già nei primi tre giorni che hanno visto toccare in un significativo crescendo quota 7mila il primo giorno, 8mila venerdì e 9mila sabato sera. La ragione del successo va attribuita anche alla più razionale distribuzione dei posti auto che hanno reso possibile trasformare l’area ex Terni in un vasto parcheggio, custodito dal personale della Compagnia del Piagnaro, mentre il Comune ha istituito un servizio di bus-navetta da e per il centro storico. E proprio in quel parcheggio, gratuito, si è verificato un comportamento truffaldino stroncato però sul nascere: due giovani con tanto di pettorina gialla, si facevano pagare la sosta custodita dagli ignari automobilisti. Segnalati ai carabinieri dai soci della Compagnia del Piagnaro, è intervenuta la pattuglia del 112 che ha identificato i due giovani. Il momento più spettacolare della manifestazione, e che ha riscosso il più alto applauso del pubblico, è stata la stupenda scenografia di “Adventum Federici”, vale a dire l’accoglienza tributata dal Podestà di Pontremoli (Luciano Preti) all’imperatore Federico II (impersonato da Mario Albertosi) al suo arrivo in piazza del Duomo tra la folla festante. Da segnalare che la responsabile della rappresentazione scenografica e dei costumi è l’insegnante Franca Bellotti […]

Sergio Mastrini – “Il Tirreno”